Home / Storia

Storia

Mi chiamo Simona Cognoli. La storia di Oleonauta nasce dalla mia passione per la natura, spinta dalle suggestioni che queste piante di ulivo mi suscitavano quando, da bambina, in estate salivo sulla dolce collina dalla quale Trevi, un piccolo paese dell’Umbria, domina silenziosamente il paesaggio circostante.

Ancora oggi, quando assaggio un olio extravergine di oliva, la mia mente va a quell’albero dal tronco nodoso, dalle foglie argentee. Spinta anche dall’interesse giuridico per le certificazioni di qualità dei prodotti agroalimentari, verso cui ho indirizzato i miei studi universitari, ho scelto di approfondire la conoscenza dell’olio extravergine di oliva partendo dall’approccio più diretto che potessi averne: l’esame organolettico, ovvero l’assaggio.

Da allora l’interesse è andato crescendo, attraverso la partecipazione ai corsi di formazione ed alle manifestazioni ed alle fiere di settore, il coinvolgimento attivo nell’organizzazione di incontri con altri appassionati di olio extra vergine di oliva, il dialogo con i produttori e l’attenzione continua ai dibattiti ed alle pubblicazioni in materia di ulivo ed olio.

Da questa storia nasce il progetto di Oleonauta (termine di mia invenzione riferito ad un’esplorazione nel mondo dell’olio) di dedicare uno spazio alla vendita di olio extravergine di oliva italiano, suddiviso per selezioni regionali, per facilitarne la ricerca secondo il proprio gusto, la propria cucina e le proprie emozioni. Sono tante le Italie dell’olio extravergine di oliva di eccellenza, perché sono tante le realtà territoriali italiane vocate all’olivicoltura. Ognuna di queste è ricca di diverse varietà di ulivi (cultivar) che conferiscono profumi e sapori tipici all’olio extravergine di oliva. Nell’assaggio scopriamo l’identità dell’olio extra vergine di oliva. A volte ci riconosciamo, a volte no, a volte ce ne innamoriamo. Di certo ne rispettiamo la sua storia.Il passaggio successivo, verso la ricerca di tutte le espressioni dell’olio extravergine di oliva, è stato intuitivo anche se già impresso nella storia delle civiltà del Mediterraneo. Anticamente l’olio di oliva veniva usato non solo come alimento, ma anche come conservante alimentare e come unguento per il corpo.

Oggi, i risultati delle ricerche scientifiche non fanno che confermare pienamente tutte le virtù nutritive e terapeutiche dell’olio extra vergine di oliva. Oleonauta ha quindi dedicato uno spazio alle conserve alimentari ed ai prodotti cosmetici a base di olio extra vergine di oliva. A nutrimento invece del desiderio di bellezza e di significato, sono tutte le manifestazioni artistiche ed artigianali che da sempre l’ulivo e l’olio hanno ispirato, di cui Oleonauta vi propone qualche esempio.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi