Registrati alla Nostra Newsletter!

Ricevi tutti i nostri interessanti aggiornamenti sul mondo dell'olio! Leggi l'informativa al trattamento.

Home / Archivio per la Categoria "Dal mondo dell’olio"

Archivi

L’olivo d’amore

Si sa, febbraio è il mese degli innamorati e sono molti i luoghi dalle vedute romantiche che si prestano a fare da cornice per una promessa importante. Nel passato, lungo la strada che sale al borgo medioevale di Seggiano si facevano le proposte di matrimonio, complice un ampio panorama sulla campagna intorno al Monte Amiata disegnata da tanti oliveti, tra i quali c’erano quelli che si offrivano in dote. Oggi, in ricordo di questa usanza è stata allestita una piccola terrazza, dove sostare – in compagnia ma anche da soli – per riempirsi la vista e il cuore di bellezza. Seggiano merita una lunga visita, perché offre la possibilità di esplorare un percorso museale diffuso che comprende diverse attrazioni culturali, come un antico frantoio dell’800 e l’olivo del cisternone. Prima di lasciare…

A Carnevale ogni frittella vale (ma scegli bene l’olio!)

La Federazione nazionale delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori d’Italia realizzerà, dal 9 al 16 febbraio 2021, il primo contest dal titolo “A carnevale ogni frittella vale”. Un viaggio fatto di racconti video ed immagini, che percorrerà le varie regioni d’Italia, alla scoperta dei dolci tipici locali del Carnevale, che si dipanerà nei canali social della Federazione coinvolgendo ristoratori, fornai, pasticceri e tutti gli appassionati che avranno voglia di condividere le tradizioni del proprio territorio, legate a questo periodo. Puoi partecipare inviando una foto rappresentativa di un dolce tipico locale di Carnevale, accompagnata dal racconto della sua storia e tradizione, insieme a una descrizione ed eventualmente della ricetta. Al termine del contest una giuria nominata dalla Federazione valuterà i lavori pervenuti e deciderà…

Campagna di raccolta 2020-2021: le stime ufficiali e il resoconto dei produttori

Il Natale è qui e segna il tempo delle feste in famiglia ma anche dell’olio nuovo, che insaporisce i piatti della tradizione. La campagna olearia è quasi al termine e come sempre c’è la curiosità generale di sapere come sia andata. La produzione non è stata generosa, con esiti diversi a seconda delle zone olivicole, ma certamente la qualità si conferma sui livelli medio-alti. Secondo le ultime stime elaborate dall’Ismea e Unaprol– aggiornate al 17 novembre – “la produzione della campagna 2020- 21 dovrebbe attestarsi a 255 mila tonnellate, con una riduzione del 30% sullo scorso anno. A condizionare la raccolta è soprattutto l’alternanza tra anno di carica e anno di scarica al Sud, dove Puglia, Calabria e Sicilia fanno registrare contrazioni rispettivamente del 43%, 38%…

L’olio di oliva continua ancora a stupirci: ritrovata la bottiglia più antica del mondo

Nel 2018, durante le riprese del noto programma televisivo “Stanotte a Pompei”, Alberto Angela notò una bottiglia di epoca pompeiana in ottimo stato di conservazione e piena per metà di una sostanza cerosa e biancastra tra i reperti archeologici risalenti all’eruzione del Vesuvio, nel 79 d.C., conservati nei depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN). Il ritrovamento fu di così grande interesse che il Dipartimento di Agraria dell’Università “Federico II” di Napoli – già in collaborazione con il MANN in un progetto avente come obiettivo quello di analizzare i reperti organici presenti nei depositi del museo – venne incaricato dello studio scientifico sul campione di materiale prelevato dalla bottiglia. L’ipotesi riguardo il contenuto della bottiglia, vista anche la forma di questa, era che si…

Giornata mondiale dell’olivo

“Olea, quae prima omnium arborum est”. (Lucio Giunio Moderato Columella, De Re Rustica, V, 8, 1 , I secolo d.C.) Il 26 novembre è una data importante, perché ricorre la “Giornata mondiale dell’olivo”, che è stata riconosciuta il 26 novembre 2019 dall’Unesco (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura) con una mozione approvata all’unanimità, su proposta congiunta di Libano e Tunisia. L’interesse è quello di proteggere la pianta dell’olivo, da sempre considerata simbolo di pace, saggezza e civiltà. Le sue origini si perdono nel tempo e affondano le radici nel sacro e nel mito di intere popolazioni. Quest’anno il Consiglio Oleicolo internazionale (COI) dedicherà un seminario in videoconferenza “Il futuro del settore dell’olio d’oliva” in onore proprio dell’olivo, «simbolo universale di pace…

Torna Frantoi Aperti: tutto pronto negli oliveti e nei frantoi per accogliere i visitatori

Torna Frantoi Aperti in Umbria, che per il XXIII° anno celebra l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva nel periodo della frangitura delle olive, con le visite ai frantoi e che quest’anno si svolgerà dal 24 ottobre al 29 novembre p.v. Anche quest’anno, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza sanitaria, i visitatori potranno vivere esperienze emozionali ed esclusive legate alla raccolta delle olive e alla visita dei frantoi per assistere alla produzione del nuovo olio. In Umbria i frantoi stanno sempre di più diventando luoghi di accoglienza oltre che di lavorazione; molti bellissimi da visitare, attenti al design, altri invece mantengono il calore e lo spirito tradizionale. Una serie di iniziative/esperienze esclusive, quelle proposte da Frantoi Aperti, per festeggiare soprattutto quest’anno il lavoro che gli agricoltori hanno portato avanti nonostante le difficoltà dovute alla pandemia la scorsa primavera….

1 2 3 11

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi