Registrati alla Nostra Newsletter!

Ricevi tutti i nostri interessanti aggiornamenti sul mondo dell'olio! Leggi l'informativa al trattamento.

Home / Archivio per la Categoria "Interviste Oleo Consapevoli"

Archivi

3 DOMANDE AD…ALBERTO MEREU

Eccoci al nostro consueto appuntamento con la ristorazione “oleoconsapevole”. Questa volta parliamo con Alberto Mereu, giovane chef romano, che ha deciso di investire le risorse e le competenze acquisite dopo diverse esperienze nelle cucine romane, in un primo e proprio progetto dedicato alla ristorazione. Ha aperto da pochi mesi F’Orme osteria, un locale nel pieno centro di Frascati, che fa della cucina tradizionale un punto di partenza e di arrivo, in una costante ricerca verso la materia prima di qualità del territorio e una rivisitazione misurata delle ricette tradizionali regionali. “Per me i prodotti di qualità sono alla base della cucina. Cerco di lavorare il meno possibile la materia prima, rispettandone il gusto e la freschezza. Scelgo e acquisto personalmente i prodotti, facendo attenzione a…

3 DOMANDE A…ROCCO DE SANTIS

Eccoci al nostro consueto appuntamento con la ristorazione “oleoconsapevole”. Questa volta parliamo con Rocco De Santis, bravissimo cuoco di origini campane che ora lavora come executive chef nell’elegante Hotel Brunelleschi a Firenze, dove guida anche la cucina del ristorante gourmet Santa Elisabetta nella bella torre della Pagliazza. Lo avevamo già incontrato all’hotel Fogliano di Latina, dove aveva lavorato dopo una lunga esperienza a La Torre del Saracino a Vico Equense, e dove ci aveva colpito per l’attenzione dedicata all’olio extravergine. La stessa che abbiamo ritrovato al Santa Elisabetta, dove il benvenuto è a base di pane e olio e dove qualche goccia l’abbiamo ristovata anche sul dessert: un sablè al mais con gel di agrumi e un sorbetto al limone e ginepro con mousse all’olio…

3 DOMANDE A…GIUSEPPE CAPANO

Eccoci al nostro consueto appuntamento con la ristorazione “oleoconsapevole”. Questo mese abbiamo fatto due chiacchiere con Giuseppe Capano, chef di grande esperienza che negli anni ha maturato l’idea di una cucina naturale, centrata sulla  ricerca della salute e del benessere attraverso una corretta alimentazione. Secondo questa impostazione la scelta della materia prima si accompagna sempre a quella delle tecniche di lavorazione e dei metodi di cottura più adeguati. Il suo ultimo libro “Semplicità in cucina” edito da Tecniche Nuove, dimostra concretamente come, una volta stabilita una organizzazione di partenza degli “ingredienti di base universali conservati in dispensa” (come le spezie, le erbe aromatiche, i semi ecc), possa diventare molto semplice preparare ottimi piatti e ricette aggiungendo anche un solo ingrediente appositamente acquistato fresco. Sicuramente gli appassionati di…

3 domande a… Enrico Magnanti, Osteria La Briciola

Questo mese abbiamo fatto due chiacchiere con Enrico Magnanti, chef-patron dell’Osteria La Briciola situata appena fuori Roma, vicino Tivoli, cuoco “oleoconsapevole” e tra i primi ristoratori ad aver creato una Carta degli Oli. La sua passione per la cucina nasce da ragazzo, quando all’impegno scolastico alternava diverse esperienze nella ristorazione. Il vero passo decisivo avviene però nel maggio del 2010, quando Enrico restituisce timbro e tesserino all’ordine nazionale dei geometri e apre l’Osteria, puntando a una cucina classica con piatti rivisitati sia di mare che di terra, attenta alla stagionalità degli alimenti e alla ricerca della materia prima di alta qualità. Perché hai deciso di puntare sull’extravergine di qualità per il tuo ristorante? Perché lo considero un ingrediente fondamentale, che aggiunge valore al piatto. Utilizzo solo prodotti di…

Gocce di… sapore

Vi riproponiamo il punto di vista di chef e ristoratori sul tema dell’olio extravergine in cucina e al ristorante con alcune frasi particolarmente significative che abbiamo raccolto intervistando chef, cuochi, osti e ristoratori “oleconsapevoli”. Le interviste sono state pubblicate su questa newsletter e sul sito di Oleonauta e riprese nel libro Olio. Lo straordinario mondo dell’olio extravergine d’oliva – di cui siamo autrici noi, Simona Cognoli e Luciana Squadrilli, e pubblicato da LSWR.   Quando in cucina c’è l’olio, il sale e il pane, non manca nulla. L’olio extravergine d’oliva è per me l’essenza del far bene. Cucinare con l’olio extravergine dà la possibilità di mantenere i cibi integri, poco contaminati. (Tano Simonato, chef patron di Tano passami l’olio 1*Michelin) L‘olio non si abbina, si utilizza….

Tre domande ad Antonio Lauro

Tre domande ad Antonio Lauro Questo mese abbiamo fatto due chiacchiere con Antonio G. Lauro, agronomo e funzionario dell’Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese (ARSAC) – Servizio Marketing,  divulgatore agricolo specialista in olivicoltura e panel leader e creatore del concorso internazionale EVO-IOOC, inserito tra i primi cinque concorsi internazionali dedicati all’olio extravergine di oliva e il primo in Italia dalla WREVOO (World Ranking Extra Virgin Olive Oil). Nato nel 2016 come D-IOOC in Sicilia, con la sponsorizzazione della catena alberghiera Domina, diverse partnership importanti e con il patrocinio del Governo Italiano – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, nel 2018 il concorso ha cambiato denominazione e partner diventando EVO-IOOC. La terza edizione si svolgerà a Paestum dal 14 al 19 maggio, con premiazione finale. Come…

1 2 3 4

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi